titolo
La Passione di Gesù
 Home Edizione La Passione Accoglienza Foto
[ LA PASSIONE ]

COS'E'?

Momenti della Sacra RappresentazioneE' una Sacra Rappresentazione, si tratta quindi di un ritorno alle origini del teatro, quello inglese, che trattavano sacre rappresentazioni e si svolgevano all’aperto, nelle piazze adiacenti le chiese. Anche la Sacra Rappresentazione di Partanna Mondello usa per lo sviluppo della scena luoghi all’aperto e scenari naturali il più perfettamente aderenti alle testimonianze evangeliche.
La ns. Rappresentazione si differenzia da tutte le altre manifestazioni che si svolgono nel periodo di Pasqua poiché:
1) non si tratta di una processione statica e figurativa, ma di una vera e propria recita di tipo teatrale dove l’azione e i dialoghi conferiscono vitalità allo svolgimento;
2) il testo non è tratto da autori vari (come l'Orioles) ma sfrutta tutti i dialoghi dei quattro Vangeli, anche se sono presenti dei pezzi inediti che vengono usati solo ed esclusivamente per conferire dinamicità all’azione e per rendere il tutto più comprensibile agli spettatori (pubblico prevalentemente di estrazione popolare).
Per le elaborazioni è quindi anche artistica e nello stesso tempo per il fine che si propone è soprattutto popolare; e proprio per non selezionare in alcun modo il pubblico lo spettacolo è completamente gratuito

GRUPPO ARTISTICO GIOVANNI PAOLO II - Parrocchia Santa Maria degli Angeli, Via Lorenzo Iandolino n. 117

STORIA

Momenti della Sacra RappresentazioneLa Storia La Sacra Rappresentazione "Passione di Gesù Cristo" che si svolge nella ns. borgata giunta nell'anno "2016" alla sua 51^ edizione ha un'origine più antica. Verso la metà del secolo scorso in occasione della Processione del Venerdì Santo, tutt'ora esistente, i simulacri di Maria SS. Addolorata e del Cristo morto, erano preceduti da un corteo storico che rappresentava tutti i personaggi che hanno animato i giorni della Passione e Morte di ns. Signore Gesù Cristo, promotore l'indimenticato Ciccio Russo. Agli inizi degli anni 60 i giovani della ns. parrocchia hanno deciso di animare questi personaggi. Per opera del Parroco dell'epoca mons. Paolo Azzara e dei giovani dell'Azione Cattolica, fu stilato un primo testo tratto dai quattro Vangeli, con pochissimi mezzi e tanta buona volontà, si iniziò col rappresentare l'Ultima Cena nel Baglio Campisi, adiacente la Parrocchia, l'Orto degli Ulivi nel Podere Santocanale, ora Via Amarilli, la mattina del Venerdì in una terrazza della Piazza, il Pretorio di Pilato e la Crocifissione in fondo a via Santocanale. Da subito, avendo avuto un riscontro favorevole, ci si è rimboccati le maniche e si è iniziati a lavorare di buona lena. divenendo oggi una delle Manifestazioni più apprezzate dall'intera Provincia.

Oggi Agli inizi degli anni 70 si è data la struttura odierna: oggi la nostra manifestazione è seguita da migliaia di persone e tantissimi sono i turisti che nei giorni di Pasqua decidono di trascorrere le vacanze nella ns. Città e che assistono con grande animazione alla ns. Rappresentazione. Da sempre la stampa locale ci ha dedicato spazio e siamo presenti in tute le stampe e guide turistiche degli enti locali. La ns. manifestazione col passare degli anni è stata oggetto di sudio da parte degli studenti della Facoltà di lettere e filosofia corso Beni Demoetnoantropologici dell'Università di Palermo, numerosi ogni anno sono gli universitari che ne seguono con interesse tutta la preparazione e la realizzazione.

La Fine Lo scopo della ns. rappresentazione va ben oltre il fatto scenico, infatti, nel rappresentare i giorni della Passione, si vuole dare il nostro contributo a testimonianza dell'unico modello di vita: "Gesù Cristo". Ci addolora che molti giovani, pieni d'inquietudine, cercano di scoprirsi e valorizzarsi nella violenza e nella droga soprattutto perchè non hanno mai meditato sul simbolo cristiano della Croce che è Salvezza.

 
Parrocchia "Santa Maria degli Angeli"    Via Lorenzo Iandolino 117 - Tel. 091 450773